Viaggiare e lavorare: i 10 modi per riuscirci

Sognate un lavoro che vi permetta di viaggiare e vedere posti nuovi oppure state programmando un viaggio ma non avete abbastanza fondi? Nessun problema, esistono delle professioni perfette per chi vuole viaggiare alcune che permettono di guadagnare soldi mentre si viaggia o di non spenderne nessuno. Eccovi i 10 modi per farsi pagare mentre si viaggia.

  • Diventare guida turistica

Condurre i turisti attraverso alcuni luoghi storici ed interessanti del mondo è un sogno per moltissimi e non è nemmeno così difficile da realizzare. Incontrare nuove culture, imparare lingue stranieri e trasmettere la passione per un luogo è un lavoro estremamente gratificante e che può essere svolto anche freelance.

  • Go Wwoofing

Il volontariato nelle organizzazioni agricole biologiche è un must per chi vuole viaggiare praticamente a costo zero e vedere posti meravigliosi in tutto il mondo. Particolarmente inflazionate quelle della Nuova Zelanda, dell’Australia e del Canada ma anche l’Europa mette a disposizione diverse location che possono essere sfruttate dai wwoofers alla ricerca di un posto in cui lavorare per vitto e alloggio.

  • Insegnare inglese o un’altra lingua straniera

Se siete alla ricerca di un’avventura in una terra straniera, uno dei modi più accessibili e redditizi è quello di ottenere un posto di lavoro insegnando la lingua inglese. I posti di lavoro sono in tutto il mondo, Asia, Medio Oriente e America Latina e, la maggior parte, non richiedono di essere madrelingua.

viaggiare 2

  • E-commerce o esportazione

È possibile viaggiare e avere sempre un piccolo capitale? Sì, assolutamente e prendete in considerazione l’idea di gestire un e-commerce o di avviare un commercio di esportazione o importazione di beni. Ad esempio, raccogliete le merci all’estero e, una volta in patria, rivendeteli anche online tramite eBay.

  • Scrivete guide di viaggio

Il modo migliore è quello di lavorare freelance perché le grandi aziende, vedi Lonely Planet, richiedono ai loro collaboratori di lavorare intensamente per pochi giorni e di lavorare sotto scadenze pressanti. Se sarete bravi potrete anche lavorare per conto vostro e rivendere poi le guide online in formato eBook o vendere i vostri pezzi a portali specializzati.

  • Diventare assistente di volo

Se non avete paura di volare, allora l’opzione migliore è quella di diventare assistenti di volo. Gli assistenti di volo guadagnano tra i 25.000 USD e i 50.000 USD l’anno e godono di benefit e di sconti su moltissime tratte aeree. La paga può sembrare bassa ma gli assistenti di volo lavorano circa 80 ore al mese.

  • Lavorare per una compagnia di crociere

Lavorare su una nave da crociera vi darà la possibilità di trovarvi in località esotiche e, anche se non avrete moltissimo tempo per fare i turisti, alcune ore libere vi saranno concesse e sarete completamente spesati (alloggio, cibo ed altri servizi accessori). Numerosi sono i posti di lavoro su di una nave e, anche se per poco tempo, vale la pena provare!

  • Diventare travel blogger

Essere un blogger professionista non è una cosa facile ma è assolutamente possibile e, se il vostro ambito sarà quello dei viaggi, potrete tranquillamente svagarvi, viaggiare il mondo e decidere voi stessi quando scrivere e su cosa scrivere in totale libertà. La maggior parte dei blogger di viaggio spende circa un anno per realizzare il blog e poi cercano di farsi seguire il più possibile. Quasi tutti i blogger di viaggio iniziano spendendo i loro risparmi ma, una volta ottenuto un po’ di successo, siamo sicuri arriverà anche il guadagno.

  • Lavorare come ragazza o ragazzo alla pari

Un au pair è una figura molto richiesta e che ha aiutato tantissime ragazze (ma anche ragazzi) a imparare una lingua, conoscere una nazione e anche a trovare un nuovo lavoro. Si vive con una famiglia per un determinato periodo, prendendosi cura dei loro figli, in cambio di vitto, alloggio e una piccola diaria e, una volta terminato il lavoro si può viaggiare o avere abbastanza tempo libero per concedersi qualche viaggio durante il lavoro au pair.

  • Diventare un “Destination Wedding Photographer”

Questa professione richiede un po’ più di abilità e conoscenze ma per chi ha un temperamento artistico e ama i matrimoni, è un lavoro perfetto. Il business dei matrimoni è molto competitivo ma paga anche molto bene e, alcuni “Destination Wedding Photografer” si fanno pagare anche 10.000 USD a matrimonio, più biglietto aereo, pasti e spese aggiuntive. Dovrete seguire la coppia fino al posto del matrimonio e lavorare durante tutto il giorno ma per meno di 24 ore di lavoro potrete guadagnare una fortuna!

Fonte: Business Insider